Giovani in Cristo pastorale giovanile della diocesi di siena
fotogallery giovani in cristo
Indirizzo email: 
area privata    login
home page
dic 8, 2016

Ecco i temi delle prossime GMG



Comunicato del  Dicastero per i Laici, la Famiglia e la Vita

XXXII Giornata Mondiale della Gioventù, 2017
“Grandi cose ha fatto per me l’Onnipotente” (Lc 1,49)

XXXIII Giornata Mondiale della Gioventù, 2018
“Non temere, Maria, perché hai trovato grazia presso Dio” (Lc 1,30)

XXXIV Giornata Mondiale della Gioventù, 2019 (Panama)
“Ecco la serva del Signore; avvenga per me secondo la tua parola” (Lc 1,38)

Questi i temi scelti da Papa Francesco per il percorso triennale delle Giornate Mondiali della Gioventù, che culminerà nella celebrazione internazionale dell’evento, in programma a Panama per il 2019.

Il cammino spirituale indicato dal Santo Padre prosegue con coerenza la riflessione avviata con le ultime tre Giornate Mondiali della Gioventù (2014-16), incentrate sulle Beatitudini. Come sappiamo, Maria è colei che tutte le generazioni chiameranno beata (cfr. Lc 1, 49). Nel discorso preparato per l’incontro con i volontari della GMG di Cracovia, Papa Francesco illustrava gli atteggiamenti della Madre di Gesù indicandola come modello da imitare. Poi, parlando a braccio in quell’occasione, il Santo Padre ha invitato i giovani a far memoria del passato, avere coraggio nel presente e avere/essere speranza per il futuro.

I tre temi sopra annunciati mirano dunque a dare all’itinerario spirituale delle prossime GMG una forte connotazione mariana, richiamando al tempo stesso l’immagine di una gioventù in cammino tra passato (2017), presente (2018) e futuro (2019), animata dalle tre virtù teologali: fede, carità e speranza.

Il cammino proposto ai giovani mostra anche un’evidente sintonia con la riflessione che Papa Francesco ha affidato al prossimo Sinodo dei Vescovi: I giovani, la fede e il discernimento vocazionale.